L’Istituto di Psicopatologia, attivo a Roma dal 1996, ha come principali obiettivi la diagnosi, la cura e la prevenzione delle patologie mentali, in particolare dei dsturbi dell’umore (depressione, disturbi bipolari) e d’ansia (disturbo di panico, disturbo ossessivo compulsivo, ansia sociale…). L’Istituto è un centro ultraspecialistico di riferimento per il trattamento delle forme che non rispondono alle cure abituali (o “forme resistenti”) e per la terapia combinata farmaci-psicoterapia (o “trattamento integrato”), quest’ultima effettuata da un team con formazione specifica.

I principi che guidano coloro che operano nell’Istituto sono:

• massima attenzione ai bisogni della persona assistita e dei familiari

• miglioramento continuo della qualità delle prestazioni

• costante aggiornamento scientifico con trasferimento delle conoscenze acquisite all’attività clinica quotidiana

• approccio terapeutico globale (farmaci, psicoterapia, psicoeducazione, gruppi di auto aiuto)

Nella convinzione che le migliori cure si effettuano nei centri in cui si fa anche ricerca e formazione, l’Istituto di Psicopatologia ha sviluppato due sezioni dedicate rispettivamente alla ricerca clinico-scientifica e alla formazione ed aggiornamento di psichiatri e psicoterapeuti