Ci occupiamo di diagnosi, cura e prevenzione delle patologie mentali

blog

Come lavoriamo in questo momento. Aggiornamento del 22 dicembre 2021

Inverno 2022, con la stagione fredda e l’arrivo di una nuova variante aumenta l’attenzione

L’inverno è un momento difficile, ormai lo abbiamo imparato, ma sta arrivando anche una nuova variante e, pur continuando a lavorare, dobbiamo mettere in campo tutte le strategie per contrastare i possibili contagi.

Con il prolungamento dello stato di emergenza al 31 marzo 2022 le nostre linee guida interne non subiscono variazioni

L’orario di apertura è invariato e la consulenza telefonica è sempre attiva (guarda gli orari).

Visite e psicoterapie avvengono in entrambe le modalità,  in presenza o in videochiamata.

Per gli incontri in presenza vi chiediamo di seguire queste indicazioni:

  • per accedere all’istituto è necessario indossare una mascherina FFP2 coprendo naso e bocca,  igienizzare le mani, misurare la temperatura e compilare l’autocertificazione (assenza di febbre, di sintomi influenzali, assenza di contatti con persone positive al coronavirus o con persone in quarantena).
  • per tutelare tutti accogliamo al massimo un accompagnatore che deve essere munito di GreenPass rafforzato. Casi particolari devono essere segnalati al momento dell’appuntamento per concordare la migliore soluzione.

In questo momento di così alta diffusione dei contagi ricordiamo nuovamente la possibilità di ricorrere alla visite o alle sedute in videochiamata. Uno strumento di lavoro che abbiamo iniziato ad usare ben prima di questa pandemia (ne avevamo scritto qui),  che ci permette di tutelare la sicurezza di tutti e di rispettare le esigenze di chi non può o preferisce non spostarsi. Il conseguente invio di ricette, richieste di analisi, certificati è protetto da procedure di sicurezza che ne garantiscono la riservatezza.

Noi ci siamo, come sempre.