Ci occupiamo di diagnosi, cura e prevenzione delle patologie mentali

blog

La depressione resistente, l’ultimo studio dell’Istituto di Psicopatologia

Una nuova possibilità di cura per la depressione che non si risolve con gli antidepressivi tradizionali: il pramipexolo.

L’ultimo studio dell’Istituto di Psicopatologia, appena pubblicato su Acta Psychiatrica Scandinavica, ha analizzato i dati  presenti nella letteratura scientifica sulla possibilità di trattare la depressione “resistente” alle cure associando gli antidepressivi a un farmaco utilizzato per il Morbo di Parkinson, il pramipexolo. I risultati dello studio sono molto incoraggianti e se ulteriormente confermati sembrano aprire una nuova strada per alleviare la sofferenza di chi, pur seguendo le terapie tradizionali,non vede pienamente risolversi la propria depressione

Pramipexole in the treatment of unipolar and bipolar depression. A systematic review and meta-analysis
Antonio Tundo, Rocco de Filippis, Franco De Crescenzo
Acta Psychiatrica Scandinavica

La depressione resistente è stata oggetto di un altro studio dell’Istituto di Psicopatologia pubblicato nel 2015 sulla rivista World Journal of Psychiatry
Pharmacologic approaches to treatment resistant depression: Evidences and personal experience.

 

 

Autore: Antonio Tundo