Ci occupiamo di diagnosi, cura e prevenzione delle patologie mentali

blog

Abbiamo letto: Mai più paura di volare

Paura di volare, una fobia che riguarda circa la metà della popolazione generale.

Anche se non recentissimo “Mai più paura di volare” è un libro che tutte le persone con la fobia dell’aereo dovrebbero leggere.

Scritto da Luca Evangelisti, psicologo e psicoterapeuta ad orientamento cognitivo comportamentale, che per oltre dieci anni ha seguito persone con questo problema, il libro affronta sia la parte hardware della paura di volare (quella relativa all’aereo come mezzo di trasporto) sia la parte software (quella relativa all’ansia e alle fobie).

Il capitolo “E’ normale che un aereo stia in aria?” offre a chi vola in veste di passeggero, un’esaustiva panoramica di cosa governa gli aerei  con descrizioni degli impianti, delle strumentazioni di bordo, dei sistemi di comunicazione, dei sistemi di sicurezza ed un utilissimo elenco di domande e risposte in cui tutti i fobici del volo troveranno informazioni preziose.
Il resto del libro è dedicato alla parte emotiva, il vero motivo per cui tante, tantissime persone non riescono a volare o lo fanno con grande sofferenza. Evangelisti descrive, in uno stile chiaro e comprensibile, quali sono le emozioni più frequenti che governano la mente di chi vola e cosa ci accade quando le proviamo approfondendo, in particolare, ansia e paura.

Ma, quanti sono e di cosa hanno paura i “fobici dell’aria”? Le statistiche ci dicono che si tratta di un timore comune, che riguarda circa la metà della popolazione generale (53,5%).
“ La paura di volare è democratica: non guarda in faccia a nessuno. Si avvicina a chi non ha mai volato, esattamente come a chi vola tutti i giorni. Colpisce i bimbi, gli adulti, gli anziani. Non fa distinzioni di ceto, genere, provenienza geografica, livello culturale.” spiega Luca Evangelisti che divide gli aerofobici in due tipologie principali: gli “insicuri” e i “controllori”.
I primi hanno continuo bisogno di rassicurazioni e di qualcuno che li accompagni e protegga; i secondi devono sapere tutto, avere ogni cosa sotto controllo e verificare in prima persona che tutto sia a posto.
Per entrambe le tipologie l’Autore delinea le caratteristiche personali e suggerisce alcune utili strategie di sopravvivenza. Il libro è completato dalla descrizione di casi tipici e da una notazione finale sulla fisiologia delle “vertigini”.

Suggeriamo caldamente la lettura di questo manuale, di cui condividiamo totalmente l’impostazione, a tutti coloro che vogliono sapere di più sulla paura di volare o che desiderano iniziare ad esplorare cosa c’è alla radice della loro fobia e soprattutto a chi vuole vincere la paura di volare per rompere la barriera che limita la conoscenza di mondi diversi.

Mai più paura di volare
Luca Evangelisti
Universale Economica Feltrinelli , 2008

Autore: Roberta Necci